SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE E RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE (RAV)

  Il sistema nazionale di valutazione è stato adottato con il DPR 80/13.

 Le scuole dovranno elaborare il Rapporto di Auto Valutazione ( il RAV) secondo un preciso format che sarà inviato dal Ministero.

 Il RAV è, dunque, uno strumento di lavoro comune che tutte le scuole italiane potranno utilizzare per riflettere su se stesse e darsi degli obiettivi di miglioramento.

 Il format per il Rapporto di Autovalutazione (RAV) è stato elaborato dall’INVALSI con il supporto e la supervisione del Gruppo Start Up (MIUR, INVALSI ed esperti esterni) costituito presso il MIUR ed è il frutto di un lungo percorso di ricerca e sperimentazione che parte dal 2008 e passa attraverso alcuni progetti (Valutazione e Miglioramento, VSQ e VALES). Il format diffuso oggi prevede che gli istituti debbano analizzare il contesto in cui operano (popolazione scolastica, territorio e capitale sociale, risorse economiche e materiali, risorse professionali), gli esiti dei loro studenti (i risultati scolastici, ma anche quelli delle prove standardizzate, le competenze chiave raggiunte e i risultati a distanza, vale a dire, fra l’altro, gli esiti nei cicli scolastici successivi, l’eventuale prosecuzione negli studi universitari l’inserimento nel mondo del lavoro), i processi di organizzazione e gli ambienti di lavoro (dalla predisposizione e progettazione della didattica, alla predisposizione degli ambienti di apprendimento passando per l’integrazione con il territorio).

 Le tappe del percorso

 Nel corso di questo anno scolastico tutte le scuole, statali e paritarie, realizzeranno l’autovalutazione.

 Il Rapporto di autovalutazione  (RAV) sarà compilato poi in versione digitale su una piattaforma comune predisposta dal MIUR e sarà reso pubblico a luglio 2015 diventando uno strumento anche di trasparenza e rendicontazione pubblica a disposizione delle famiglie.
A ottobre 2015 l’INVALSI pubblicherà il primo Rapporto nazionale sul sistema scolastico italiano.

 Dal prossimo anno scolastico 2015/16 avrà inizio la valutazione esterna da parte di nuclei composti da esperti e da ispettori del MIUR.

  

NORMATIVA E DOCUMENTI :

DPR n. 80/2013 Regolamento sul Sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione

 

Direttiva n.11 del 18 settembre 2014 Priorità strategiche del Sistema Nazionale di Valutazione per gli anni scolastici 2014/15,2015/16 e 2016/17

 

Circolare Ministeriale n. 47 del 21 ottobre 2014 (contenente istruzioni più dettagliate sul processo di valutazione degli istituti)

 

Rapporto di autovalutazione. Guida all’autovalutazione (novembre 2014)

 

Mappa indicatori per Rapporto di autovalutazione (novembre 2014)

 

 

Allegati

icon cm47_14_.pdf (3.7 MB) 
 icon direttiva11_14_.pdf (5.37 MB)
 icon dpr_80_2013_regolamento_snv_.pdf (30.57 kB)
 icon mappa_degli_indicatori_.pdf (260.14 kB)
icon rav_24_11_2014_def_.pdf (550.02 kB)

 

 icon Rav 2016 (3.1 MB 2016-06-29 19:11:23)

 

icon Rav 2017 (353.95 kB 2018-02-09 14:47:57)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "ALESSIO NARBONE" CALTAGIRONE

Via degli Studi, 8 - 95041 Caltagirone (CT) | Tel 093321697 - Fax 093356604

Cod. IPA: istsc_ctic82500n | C.M.: CTIC82500N (I.C. "A. Narbone") - CTCT70300N (Centro Territoriale N. 8) | C.F.: 91013660872

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile del sito Prof. Daniele La Delia

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie! Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information